m
Back to Top

Impossibile non affezionarsi ai personaggi ★★★★★

Storia appassionante, adatta a tutte le età e anche ai non amanti del genere fantasy, impossibile non affezionarsi ai personaggi, ognuno ben definito fisicamente e caratterialmente. Bellissimi anche i disegni, sia dei protagonisti che della mappa, che ci aiuta a capire e seguire meglio il racconto. Ottimo equilibrio tra narrazione, dialoghi, avventura e azione, fluido nella scrittura che rende la lettura veloce e piacevole. Insomma, libro consigliato senza alcun dubbio!

- Antonio A.

In una parola: travolgente! ★★★★★

In una parola: travolgente. Ho approcciato questo libro con diffidenza, dopo poche pagine sono stato trascinato dalla corrente fino all’ultima, in pochi giorni. Non vedo l’ora di leggere il seguito. Una storia imperdibile per gli appassionati del genere fantasy, che richiama sia l’immersività dei Role Game Play, sia l’intensità emotiva degli anime più belli degli ultimi anni. Un inno alla bellezza della fragilità umana che mi ha lasciato all’ultima pagina con un sorriso sul volto ma anche una stretta allo stomaco. Il mio personaggio preferito è senza dubbio Ken Marsil i cui combattimenti sono entusiasmanti (leggendo non potevo fare a meno di visualizzare le scene). Il potere più bello sicuramente il devastante “fulmen caeli” di Rayden Shango. Da leggere!

- MPF1984

Nulla è lasciato al caso ★★★★★

Mi sto stupendo davanti al fatto che nulla, in questo libro, è lasciato al caso! Non un nome, non una frase. Ci si lega presto ai personaggi, che pure continuano ad avere qualcosa di misterioso. Generalmente sono un tipo più da fantascientifico, ma questo fantasy mi sta davvero coinvolgendo. Consigliatissimo.

- Gabriele G.

Un libro di cui la società ha davvero bisogno ★★★★★

La storia inizia in un fiabesco villaggio innevato, seguendo i passi del giovane Nikrio, che accompagna il lettore alla scoperta di un mondo affascinante, studiato nei minimi dettagli dall’autore. Nikrio è un Atiantale, ovvero uno dei pochi esseri umani in grado di manipolare gli elementi della natura con i quali sono in sintonia, nel suo caso acqua e gelo. Intraprende un viaggio per trovare risposta a sogni misteriosi nei quali riecheggia una richiesta di aiuto e sulla strada la sua solitudine sarà sconvolta da ciò di cui l’umanità è capace, nel bene e nel male. È il primo dei protagonisti a comparire sulla scena, ma forse l’ultimo a svelarsi nelle sue sfumature più recondite. [...] Più avanti nel libro compaiono coprotagonisti il cui spessore nulla ha da invidiare alla complessità di Nikrio. L’autore riesce con grande abilità a tenere alta l’attenzione del lettore su più fronti, quelli di una guerra disperata nella quale le strade degli eroi si dividono per poi rincontrarsi alla resa dei conti. Lo stile di scrittura è scorrevole, con un lessico ricco ma sempre ben comprensibile. I dialoghi sono genuini. Il racconto è in terza persona ma in alcuni passaggi l’autore lascia che siano i personaggi a raccontarsi in prima persona, queste pagine sono sempre estremamente emozionanti. Ciò in cui l’autore si distingue è la bravura nella descrizione delle scene d’azione e di combattimento, davvero coinvolgenti anche quando sovrapposte su più fronti. Infine l’autore nasconde nei nomi dei personaggi e dei luoghi il significato e il senso dei valori che vuole condividere. Un libro di cui, a mio avviso, la società contemporanea ha davvero bisogno. PS. Bellissima la mappa della penisola di Iris

- Riccardo F.

Ti tiene incollato ★★★★☆

È un libro veramente bello, coinvolgente e avvincente. Ti tiene attaccato alla storia e ai personaggi, il linguaggio non è complicato ma è molto esaustivo e ben utilizzato. Libro molto bello e consigliatissimo agli amanti dei Fantasy

- Sara C.

Tutti noi siamo unici perché fusione di cose belle e brutte ★★★★★

I personaggi sono ben narrati in un contesto creativo che pone le basi sul mondo reale, ma che poi esplode con la fantasia, creando scenari suggestivi, eventi che richiamano l’attenzione e la voglia di leggere e soprattutto caratterizzando i protagonisti non come esser perfetti, ma come uomini e donne con le proprie peculiarità, seppur negative. Non esiste il buono a prescindere, così come non esiste il cattivo a prescindere, ma ogni elemento fa parte di una scacchiera ben precisa e abilmente giostrata dallo scrittore, che ci riporta a una evidenza fondamentale: tutti noi siamo unici perché fusione di cose belle e cose brutte. Il libro però non si limita a questo: ci da la possibilità di muoverci e immaginarsi nel contesto narrativo grazie alle immagini e al mondo creato nei particolari. Tutti, dai più piccoli agli adulti, possono trarre insegnamento da queste pagine, dove anche concetti complessi vengono trattati e esauriti in maniera eccellente dallo scrittore. Un libro assolutamente consigliato, da non perdere!

- Christian C.

Trama, descrizioni e personaggi meravigliosi ★★★★☆

Scritto con un vocabolario mai banale, questo libro possiede una trama, dei personaggi e delle descrizioni della scena che sono meravigliose. Ogni nome nasconde un significato piu profondo e niente è lasciato al caso, questo libro è bellissimo!

- Martina M.

Un libro imperniato sull’amicizia e la fiducia ★★★★★

Vi sono tutti gli elementi tipici dei fantasy, diverse creature sovrannaturali, tra cui i draghi, armi e poteri speciali, battaglie sceniche finemente descritte. Altrettanta cura è impiegata nel delineare non solo i luoghi ma anche i personaggi, ognuno di loro ha proprie caratteristiche introspettive e una propria storia alle spalle. Insomma Iris include diversi ingredienti limati con cura per far sì che si incastrino tra loro alla perfezione. La scrittura è scorrevole e rapida pur essendo costellata di tanti particolari, il modo in cui si dirama aiuta la memorizzazione e funge da guida per il lettore in una trama estremamente ricca e articolata quanto appassionante. Iris. Il crollo dei confini è un libro imperniato sull’amicizia e la fiducia verso il prossimo, su quei valori che quotidianamente rischiano di essere spazzati via.

- Le Penne Irriverenti - blog letterario

FACEBOOK

Segui la pagina Facebook per essere aggiornato a 360 gradi su tutto ciò che accade nel mondo di Iris: grafiche, estratti, letture, curiosità, promozioni. Potrai anche interagire con gli altri fan della saga.

Visita la Pagina Facebook

INSTAGRAM

Diventa follower del profilo Instagram. Avrai accesso a contenuti grafici, estratti, letture, curiosità e sarai aggiornato su tutte le novità grazie alle stories.

Visita il Profilo Instagram

YOUTUBE

Iscrivendoti al canale YouTube vedrai in anteprima trailers, video-letture tratte dal libro, approfondimenti sui regni, i protagonisti e molto altro.

Visita il Canale YouTube

Gli 8 Regni di IRIS

m

“Dopo più di cento anni di conflitto, Reon fu sconfitto.
La sua ascesa si infranse contro il valore delle altre stirpi,
le quali tuttavia si scoprirono diverse tra loro e distanti per indole e propensioni,
e non tornarono mai più a vedersi come un unico popolo.”

I Protagonisti

Separator image

“Ho conosciuto uomini che sono morti pur di far del bene e uomini che sono morti aspettando il momento giusto per farlo, ma solo per gli idioti la morte è il fine e il bene il mezzo.”

Kenshod Marsil

È da allora che mi addestro per diventare forte quanto era lui. Quasi tutto sui suoi ultimi mesi di vita mi è stato raccontato poiché a riguardo io ho un’unica memoria: quella del suo addio.

Nikrio Hiver

Un fiocco di neve. Fu la seconda cosa che vidi non appena gli occhi furono in grado di affrontare la luce. La prima fu il viso di mia madre. Entrambi erano unici, meravigliosi e candidi. Entrambi destinati a dissolversi nella nebbia della memoria pochi istanti dopo.

Laila Rosen

Quando, pur senza proferire parola, questo pensiero fu limpido nella mente di ciascuno di noi, mi alzai e corsi verso l’oceano, invitando i miei due adorati compagni di avventure e di vita a seguirmi.

Rayden Shango

Quando un uomo compie la scelta di lavorare all’edificazione di una cattedrale, grande a sufficienza per accogliere tutto un popolo, sa che non farà in tempo a contemplare il frutto del proprio lavoro e dei propri sacrifici.

Sofia Emerald

La sabbia mi entrò con violenza negli occhi. Li chiusi senza più riuscire a riaprirli. Non vidi più nulla. Non udii più nulla. Aspettavo solo di sentire il freddo tocco di un lama. Fu una mano calda invece a stringere la mia con forza e a trascinarmi lontano.

Aaron Artis

Vedi, Ray, è il vuoto che fa paura agli uomini, l’idea di scomparire e di non lasciare più nessuna traccia di ciò che si è stati. Aneliamo sempre di essere riconosciuti e accolti: chi ha paura lo fa imponendosi con la forza sugli altri, mentre chi ha fiducia lo fa amando e lasciandosi amare.

Veziar Eryu

È questo che fa il vento: scompiglia le foglie e i piani di chi crede di aver tutto sotto controllo. Il vento ci ricorda che la vita è imprevedibile e, se ci affidiamo a lei, può sollevarci più in alto di quanto avessimo mai creduto, al di sopra di ogni vetta immaginata dal nostro ego.

Aurora Rosen

Se servisse a salvare anche solo una persona allora ne varrebbe la pena, perché così salverei anche me stessa. Sono infatti le nubi che minacciano di occultare la luce nel mio cuore ciò che temo più di ogni altra cosa.

Altri Personaggi

Conosci gli altri personaggi della storia